Formazione musicale

Dopo la prima formazione musicale sotto la guida di Diego Magni, proseguo lo studio dello strumento con il chitarrista cremonese Carmelo Tartamella, e studio canto con Giulio Garghentini.

 

Dopo il liceo mi trasferisco all'estero (Londra, Parigi, Shanghai) per conseguire il diploma di laurea triennale in Mediazione Culturale presso la Sorbonne Nouvelle (Paris 3)

Durante questi anni mi fanno scuola gli artisti delle assidue jam session dei jazz club internazionali, Il Duc de Lombards, il Baiser Salé, il Ronnie's Scott, o il JZ Club di Shanghai.

 

Tornato a Milano per la laurea magistrale proseguo lo studio della chitarra con Federico Lamura e  Gigi Cifarelli. 

Parallelamente perfeziono il canto con Gianluca Sambataro.

 

Mi laureo in Storia e Critica dell'Arte sostenendo una tesi intitolata Un metodo sperimentale di lettura dell'opera d'arte secondo una prospettiva musicale, una ricerca riguardo alla relazione tra l'arte visiva, le reti neurali e la musica.

A New York, partecipo attivamente alla scena musicale della città, mi dedico alla scrittura di un romanzo prossimo alla pubblicazione dedicato alla scena musicale newyorchese e suono sul palco del Rockwood Music Hall.

Tornato in Italia, vengo ammesso al biennio di Canto Jazz del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, dove studio con Danila Satragno.